TASI

TASI 2017

Il versamento dovrà essere effettuato in due rate:
Acconto: scadenza 16 giugno 2017
Saldo: scadenza 16 dicembre 2017
E' possibile effettuare il versamento in unica soluzione entro il 16 giugno 2016

le aliquote da utilizzare per l'anno 2017 sono:
1 per mille per tutte le tipologie di immobili.

Il versamento dell’imposta dovrà essere eseguito utilizzando il modello F24 (sezione IMU e altri tributi locali), indicando i seguenti Codici Tributo
• 3958 Tasi su Abitazione principale e pertinenze
• 3959 Tasi su Fabbricati rurali ad uso strumentale
• 3960 Tasi su Aree fabbricabili
• 3961 Tasi per altri fabbricati”
Il codice Comune da indicare è E210.

E’ possibile effettuare il calcolo della TASI e stampare il modello F24 all’indirizzo http://www.riscotel.it/
VERIFICANDO CHE LE ALIQUOTE PROPOSTE SIANO QUELLE ADOTTATE DAL COMUNE.

Download Regolamento

DICHIARAZIONI TASI DI PROPRIETARI E DETENTORI Sono esenti da TASI le unità immobiliari adibite ad abitazione principale e relative pertinenze diverse da quelle di cat. A/1, A/8 e A/9.

In caso di immobili locati l’imposta è dovuta per il 90% dal proprietario e per 10% dal locatario dell’immobile.


I soggetti passivi devono presentare la dichiarazione entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui ha inizio il possesso o la detenzione dei fabbricati ed aree assoggettabili al tributo. La dichiarazione ha effetto anche per gli anni successivi, qualora le condizioni di assoggettamento al tributo siano rimaste invariate.
Nel caso di occupazione in comune di un’unità immobiliare, la dichiarazione può essere presentata anche da uno solo degli occupanti.
La dichiarazione Tasi dev’essere presentata sia dal titolare del diritto reale dell’immobile sia dall’occupante.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------
TASI 2016:
le aliquote da utilizzare per l'anno 2016 sono:
1 per mille per tutte le tipologie di immobili.

Sono esenti da TASI le unità immobiliari adibite ad abitazione principale e relative pertinenze diverse da quelle di cat. A/1, A/8 e A/9.

In caso di immobili locati l’imposta è dovuta per il 90% dal proprietario e per 10% dal locatario dell’immobile.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------
TASI 2015:
2 per mille per le unità immobiliari adibite ad abitazione principale e relative pertinenze diverse da quelle di cat. A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze
1 per mille per tutte le altre tipologie.